ESALOGIA

LIBERAZIONE
L’hai il pollice?
Allora alzati all’alba
e raggiungi l’autostrada
per fermare le corse.
Uno stridore di freni
percuote le tue orecchie
e un’automobile ti porta via.
Corri verso la liberazione,
verso l’imprevisto,
verso la montagna
dove l’acqua sgorga
dalla terra e conforta
la tua esistenza.
Il giorno è troppo breve
per godere di ogni risorsa
e il tuo animo combatte,
vuole stare là con la natura,
evadere il mondo corrotto;
eppure tu tentenni,
ti imponi di tornare:
dormirai nel tuo letto,
ti alzerai, lavorerai, mangerai,
dormirai nel tuo letto…
flusso,coscienza,vela,liberazione,vagone,insonnia,sesso

VAGONE
Un rumore mi sveglia,
l’ambiente che ho intorno
mi stupisce…
Gia! Sono in treno,
nel mio vagone,
nella mia cabina.
Dal finestrino
il paesaggio corre,
regna il silenzio.
Lei dorme ancora.
vorrei entrare
nei suoi sogni.
Mi cruccio
per la sua assenza;
la sveglio,
sguardo fulmineo,
irraggiungibile,
Intendo: il viaggio
sarà ancora lungo.
Ci abbandoniamo
a giochi quieti.

flusso,coscienza,vela,liberazione,vagone,insonnia,sesso

INSONNIA
Quella casa era troppo ampia
perché io ci dormissi
un’altra notte.
Divenne un problema
assegnarmi un letto.
Dormire con te?!
Ci credevano innocenti,
tu non dicesti niente,
fulminea malizia negli occhi.
Pensavo si scherzasse,
situazione paradiso jamais veu
pericolosa, compromettente.
Mentre fantasticavo
non mi resi conto
che ti proposero di andare
dove io non volevo.
Fu una notte insonne,
passata a mordermi le dita,
primizia di occasioni perdute.

flusso,coscienza,vela,liberazione,vagone,insonnia,sesso

I tre brani, insieme ad altri tre già pubblicati (L’esigenza, Suonando sulla nave, Un mondo diverso), costituiscono una particolare esalogia, in quanto sono stati composti in quarta superiore, durante l’ora di lezione, al primo banco.
Il diario riporta semplicemente “vena compositiva libera”. In realtà per qualche tempo questi brani non erano “riconosciuti” tra i miei versi, li conservavo quasi come testimonianza di quella “vela” mentale, come versi spontanei.
Per dirla tutta, io e il mio compagno di banco, tutt’altro che decisi a seguire la lezione, ci sfidammo a comporre versi a tempo, ognuno di noi dava il titolo del brano all’altro e tutto si doveva risolvere in qualche minuto.
I versi sono dunque composti di getto, in una sorta di flusso di coscienza ante litteram (allora non conoscevo certo quel concetto e tanto meno Joyce), penso si sia risolto tutto in meno di mezzora.
I brani sono stati corretti, mantenendo sempre il concetto originario. Questi pubblicati sono i primi tre, seguivano poi “Suonando…”, “Mondo diverso”, “L’esigenza”.
Sono riconoscibili in nuce le mie idee ecologiste, libertarie, pacifiste e una empirica passionalità. Essi segnano in sostanza uno spartiacque tra il primo e un secondo periodo compositivo.
(V – 7.4 Ca)

http://musicalbox.myblog.it/files/04%20-%20Sysyphus%20Part%204%20,%20Richard%20Wright.mp3

ESALOGIAultima modifica: 2008-08-31T23:36:00+02:00da thewasteland
Reposta per primo quest’articolo

42 pensieri su “ESALOGIA

  1. combattere contro la banalità della quotidianità è impresa difficile.
    penso talvolta che è più facile l’evasione per chi ha già tutto: ossia è più facile spogliarsi che vestirsi. rimanere, e distruggersi: si è tanto poco saggi ma molto pieni d’amore per le piccole cose che ci appartengono.
    un ciao, alla kerouac

  2. ehi ciaooo…allora seii partito?scusami se sono stata tanto assente…ma ieri poi finalmente ho fatto quell’esame con quell’assistente…e finalmente me lo sono preso…iuppyyy…cmq ti ho risposto alle mail…grazie per la traduzione…buone vacanzine…ma dove te ne sei andato?poi voglio sapere…bacini

  3. considerando che li avete scritti a scuola …dai titolo rievoca “sonno e voglia di uscire dalla stanza”…! però il contenuto è davvero bello soprattutto vagone! heiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!! anch’io prenderei un qualsiasi vagone e me ne andreiiiiiiiiiiiiiiiii !!! un bacio e un abbracciatona dolcepoeta …spero di continuare qui…e di non fuggire…:-*

  4. sei appena rientrato da dove??? curiosa curiosa curiosa :)) divertito?? con tutti i soprannomi che mi dai mi fai impazzire tu!!! sappi che sono ritornata a scrivere sul blog solo per voi vecchi amici. non ci riesco a lasciarvi. pochi ma buonissimi!!! baci

  5. ehi ciaooo…bentornato…non ti preoccupare per il riatdo negli auguri…non me la prendo per certe cose!allora dove te ne sei stato?senti una cosa qui nel tuo blog ofggi mi capita una cosa strana…tu dici che non si vedono le immagini…mmm…io le immagini le vedo ma non posso ascoltare la musica…madòòò…ti giuro mi esce la crocetta…non posso sentire niente…perchè?va bè fammi saper eio ora scappo che sono con la febbre…piangooo…bacini

  6. Salve! Si sono tornata l’altro giorno 😀
    e ti devo risp ad una domanda che m hai fatto :O non me lo dimentico no 😀 … organizzo le idee e ti faccio leggere, se non ci capisci niente è normale ;p
    buona giornata
    Fay

  7. Io esserino di 21 anni che vado e vengo dall’uni ogni 15, secondo te…. che mezzo posso prendere se non il jet privato che m’ha regalato papà per l’onomastico del mio III nome???????????????????????????? ahahahha….3 ore di bus, di macchina… di treno in teoria 😀 ma in pratica no 😀 arrivo prima a piedi che col treno ahahah .. Io non lo so se fanno l’Astrolabio :O e tu ke ne sai? :O … che ne so mi davi 10 giorni per elaborare qualcosa su un mio post, e io t ho risp con quelle 4 parole che sono in un commento inq sto tuo post hahahahah… mi dai da lavorare hahahaha poi un giorno, qndo mi verrà l’ispirazione ti rispondo e capirai :p
    kiss

  8. Eheheh.. questo premio ce lo stiamo scambiando tra di noi e più volte, io te e divetoblue 🙂 io non sono un’esperta informatica… ma adesso le immagini si vedono, a volte sai è un problema di linea e si caricano male le pagine… una ventata di bacini, notte Angel 😉

  9. ciao W, WEST…o il nome quando scrivi solo W si legge omega?lalala…dai si scherzo…prima di tutto grazie infinite per il premio…sono onorata!piangu…ma che cavolo piango sempre?e cmq non ti ringrazio tanto per il premio ma di più per la motivazione…bella bella bella…kiss…e poi principessa della positività mi piace…si si si…per quanto rigurda la chanson…est trés jolie…mais…dicevo la canzone è tantissimo bella…ma io la conoscevo già…e quindi…come dice la canzone…ne rimane il ricordo no?cmq oggi tutto ok…il tuo blog si vede correttisssimamemente…e pure le canzoni…lalala…e come per magia anche la mia febbre va meglio!lalala…buona giornata…e grazissime ancora…bacini

  10. No sofiolinaaaaaaa la omega è quella con le punte rotondeeeeeeee!!!!!
    (ah qsta soffffffiolina)
    😀 WestelandO :°°°°°°°°°°°°°°°°°° grazie :°°°°°°°°°°°°°°°° sono venuta apposta col mio minipony a ritirare il premio :°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°° e già che ci sono rubo il registro dei compiti a casa :p tanto non te ne accorgi 😉
    beh grazie ancora 🙂 e speriamo che l’entusiasmo sia sempre su su
    un baciotto
    Fay

  11. Anch’io conosco Maddy solo attraverso il blog… ma è una di quelle persone che mi ha preso il cuore. Possiamo fare solo questo per lei, un pensiero e una preghiera… ma io credo che lo facciamo tutti col cuore.

    Un saluto, e buon fine settimana
    Laura

  12. Nessun problema per aver confuso Maddy con me, l’importante è avere un pensiero positivo per lei che equivale ad una preghiera e tutti uniti creiamo una bellissima energia positiva fortissima.

    Grazie !

    Un saluto e buon fine settimama.

  13. Questa mattina quando ho telefonato a Maddy il mio cuore ha fatto un salto di gioia ed è arrivato diritto alla porta del cielo e ha gridato “Grazie Dio!”.

    Maddy mi ha detto che sta decisamente meglio, come se fosse rinata, si sente come un fiore appena sbocciato alla vita .

    Segno questo che la nostra preghiera o il semplice pensiero per Maddy sono arrivati in alto.

    Io domani, se riesco o al massimo lunedì le porterò tutti i messaggi che le avete lasciato, già l’ho preparata dicendole che questa volta i fogli pieni d’amore e d’affetto sono tantissimi da poterci fare quasi un libro.

    Un abbraccio a tutti e un megagalattico grazie da parte di Maddy!!!!!

  14. Già …… Ma non c’ erano , allora , telefonini ed e-mail . E , soprattutto , ragazzi bruni , ricciuti , con profondi occhi neri , erano più a portata di mano …. e … oltre .
    Grazie del passaggio ! wally

  15. Non sapevi la faccenda delle cinesi? Ma guarda… d’ora in poi facci caso, le taglie cinesi sono tutte più piccole. Se porti una 44 devi comprare una 46 cinese, altrimenti nella 44 non ci entri. Se porti una 56, scordatela perchè in cina son tutti più magri. Fa piacere quando si è utili a qualcosa 🙂

  16. è il fatto dell’eiaculazione precoce che faccio fatica a collocarlo….insomma che vorrebbe dire? …sorrido. mentre leggevo le “spiegazioni” alle tue poesie improvvisamente è stato come quando a scuolaleggevo il “pazzaglia” storia della letteratura italiana……………per un attimo è stato un incubo.
    le poesie sono piacevoli e sincere.besos

  17. oh devo linkà pure questo blog… grazie dei premi… ora li ritiro… faccio salva e poi li carico su tynic e li espongo nel mio blogghino… ooh vedi che qualcuno mi premia ogni tanto!

  18. Sono stata x la prima volta in Sardegna dal 9 al 21 Settembre e l’ho trovata stupenda in tutto!
    Grazie di essere passato in mia assenza.
    Come stai? Io ho avuto una bella bronchite ma mi sto ripigliando!
    Un abbraccio grande
    Silvia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *