DOPO IL TRAMONTO­

Credo sarebbe meglio essere
fuori di qua…..
Sono in un ufficio,
dietro la scrivania;
guardo oltre la porta,
si è fatto buio;
le luci pubbliche
fanno scorgere qualcosa…
ma che dico? infinite cose!
Ciò che vedo più vicino è l’asfalto,
ciò che non mi fa vedere oltre è un palazzo…
ma vedo una fetta di cielo… buio…!
Vedo delle automobili,
un semaforo,
dei passanti
e tante altre cose,
dopo il tramonto.

dopo il tramonto.jpg

Dall’ufficio del mio primo lavoretto in assoluto, vent’anni, speranzoso studente di sociologia, estremista, solo, in una piccola stanza anonima illuminata dal neon, ove anche il telefono taceva da ore, la macchina per scrivere davanti, osservavo fuori dalla porta a vetri il banale traffico dell’Acqua Bullicante a Tor Pignattara, pieno di noia… Così mi risolsi a scrivere qualche verso, ma anche l’ispirazione era bassissima.
(VI – 5.12 Roma)

DOPO IL TRAMONTO­ultima modifica: 2005-11-30T20:30:00+01:00da thewasteland
Reposta per primo quest’articolo

68 pensieri su “DOPO IL TRAMONTO­

  1. A volte, non serve guardare nel buio, basta immaginare, è in questi casi, che le cose si mostrano a noi!!! Buona serata, buona partita!!! Qui sta diluviando!!!! Non ne posso più!!!!! Scusa lo sfogo, ma questo tempo mi mette cattivo umore!!!! Un saluto Claudia

  2. Ciao, resta anche tu con me…perchè anche io ho bisogno di te e della tua amicizia. Non dimenticarti che la gente può fare cose sbalorditive e possedere una quantità di conoscenze e tuttavia non capire affatto se stessa. Ma la sofferenza la spinge a guardarsi dentro. Se ciò accade, allora, nel loro intimo, si verifica l’inizio del loro vero sapere. Ti abbraccio forte….ti voglio bene. Ciao. Vincenza

  3. Buon giorno mio caro fratello, sono stata contenta di leggere il tuo commento. Come stai? Di quale disagio parli? io non non mi sento a disagio con nessuno….tu dici di sapere pochissimo di me…cosa credi? che io sappia di piu’ di me stessa a confronto di quello che potresti sapere tu? La corrispondenza privata per me è davvero un grande problema, perchè ho poco tempo da dedicare a me stessa. Comunque permettimi di dirti che mi fa tanto piacere continuare la nostra conoscenza nel blog o nella comunita’ dei gruppi yahoo. Ti auguro una serena domenica e ricordiamoci che oggi è un giorno nuovo. Nuove emozioni. Qualcosa di nuovo e di prezioso da aggiungere allo scrigno dei ricordi. La voglia di lottare, di soffrire, di sognare. Il piacere di esserci ancora. BUONA DOMENICA un abbraccio sincero. Vincenza

  4. Ecco, appunto, lo dico sempre io che se non vediamo le cose è solo perchè siamo troppo occupati a guardare in noi stessi…
    Comunque il vichingo è MIO, non regalarlo in giro che sono gelosissima!
    PS non sono a Londra, ma a Bristol, e non torno, se non per qualche week-end o in vacanza: vivo proprio qui!

  5. Non mi sento appartenente a nessuna patria, piuttosto apolide direi…mi sono sempre spostata: all’inizio piccoli spostamenti, ora i kilometri iniziano a diventare sempre di più! Sono stata per i primi 6 anni della mia vita in un piccolo paese in Valsesia, poi mi sono spostata in un altro paese di provincia, in campagna però, fino a 15 anni quando mi sono trasferita con la mia famiglia a Novara. A 19 anni sono andata in università a Torino (che adoro) per un anno e poi sono venuta a Trieste…Dicia mo che per il momento, sento la necessità di spostarmi; nel senso che dopo un po’ che vivo in un posto, quel posto inizia ad andarmi stretto e devo migrare!! A Trieste si sta tranquilli, però non avrei nessun problema a spostarmi…cos a che farò dopo aver dato la tesi :))

  6. …dovrei mettere ordine nelle mie cose, pensare meno ai sentimenti e concentrarmi sul lavoro…ho poche idee.. confuse…dovrei fare la spesa non c’è molto in frigo e poi non so nemmeno cucinare!…con tinua su Splinder eh eh eh baci Manu http://anake.sp linder.com/

  7. Oh mamma, ora moio dal ridere!
    Il mio piccino tutto sembra tranne che un hell’s angel giuro!
    Però è vero che ha i baffoni (quando non gli fo’ gli attentato col rasoio, ma da quella volta che l’ho visto salutare la sua ex-barba che se ne andava nel lavandino h osmesso!), ma ha un aspetto molto rassicurante… attraente si, ma in maniera tradizionale giuro!
    Adoro gli scozzesi, prima o poi vo’ a farci un giro in scozia… però magari aspetto che gli orsi polari e i pingiuni se ne vadano: non vorrei mai investirne uno 😉

  8. In teoria e genticamente piemontese (tutti e dico tutti i miei parenti sono in Piemonte) Non so dove vorrei spostarmi…anc he all’estero, ma non in America, a meno che non sia per un periodo circoscritto! Non so, mi piacciono molto le grandi città, le metropoli come Roma, Parigi, Londra…anche se di questi tempi sarebbe forse meglio vivere in piccoli centri!

  9. Buon giorno:-) come stai oggi? io sono uscita da pochi giorni da un’influenza tremenda. Ora mi sento un Elefante:-) Ci sono persone che ci amano, ma che semplicemente non sanno come dimostrarlo. Buona giornata. Vincenza

  10. con chi è che hai confuso Sam?Non conosco …vabbè, no, non sono una critica cinematografica , per me è una passione, pure strettamente legata al mio amore…comunqu e l’ultimo di benigni è bello

  11. ciao, tornando al mio cielo – sembra un po’ una corrispondenza fra meteorologi! – oggi è carico di pioggia, che riversa su Cagliari! non so dove tu stia, ma a occhio e croce che il tuo spicchio non sia più avaro di cumuli nembi e vento! ciao buona settimana

  12. Dicevo (secondo me ieri Virgilio si è stufato del mio sporloquio e mia ha punita…) che la situazione è molto delicata da trattare nel senso che la guerra in Iraq è una montagna talmente vasta di menzogne che ci si può perdere dentro…Sicura mente questa guerra dimostra che non abbiamo imparato nulla dal passato dato che continua a prevalere un desiderio egoistico di conquistare nuove terre e di sfruttare le risorse di queste regioni (petrolio) senza interessarsi minimamente delle persone che in quei posti ci vivono. E la cosa più triste e che più mi fa rabbia è che tutto questo egoismo è “mascherato” dal nobile intento di esportare la democrazia: punto primo, inutile che i politici si vantino tanto di colonizzare altri paesi con la democrazia x’ magari, a questi paesi, delle nostre forme di democrazia (se così si può chiamare al giorno d’oggi visto che decidono tutto i politici…) non gliene può frega’ de meno. Punto secondo, chi siamo? Dio?, per imporre la democrazia ad un altro popolo? Io credo che la rivolta contro una forma di tirannia debba partire dal popolo che la vive, mica sono gli USA i paladini della giustizia (che fa molto fumetto dei supereroi come ben si addice al governo americano…non so se hai visto le ultime vicissitudini del cane di Bush che trova sotto l’albero regali solo per la sua tata e s’incazza, vabbè quella è un’altra storia…)! Punto terzo, sappiamo tutti che questa storia del democraticizzia mo e liberiamo il popolo dell’Iraq (stavo per scrivere del popolo europeo…lapsu s freudiano?) è solo un’enorme facciata per coprire interessi squisitamente e viscidamente economici…E i politici (parlo di Bush e Berlusconi, ma non dimentichiamo Condoleeza che ben si accosta a un depravato come Calderoli, altro tirapiedi:”E’ una lotta di una civiltà contro una non civiltà” sarà civile lui con ‘ste affermazioni!) che credono che siamo idioti totali e continuano a sfoggiare sorrisi di plastica parlando dell’Iraq…qua ndo li vedo in Tv, mi vien voglia di buttare il televisore dalla finestra, ma sarebbe solo un danno per me e per chi passa sotto, quindi non lo faccio…Ecco, questo è il mio postone! Buona domenica!

  13. Ciao Angel, vedo con piacere che mi stai trascurando…e penso che forse hai trovato una bella ragazza cui dedicarti. Io ne sarei contentissima per te, te lo meriti. Grazie per il consiglio di tenere entrambi i blog: lo faccio e copio i commenti nel caso Virgilio mi cancella, non piango. Un abbraccio soleggiato, in questa bellissima domenica veneziana. Manu

  14. E’ un fiorentino imbastardito livornese… usurpati entrambi per lo vero, ma quando qualcosa ti entra nel cuore ti cambia, e allora… io parlo così!
    Il mio vichingo è un pochino orso, ma in questi giorni abbiamo riso insieme più che nell’ultimo mese… per cose idiotissime, ma conta davvero per cosa abbiamo riso?
    Grazie per avere pensato a me…
    Un bacio.

  15. Ciao, come stai? perchè dici che sono un giallo?:-) personalmente mi sento un libro aperto:-) onestamente parlando non mi sento delusa di nulla, ma questo non significa che non stia soffrendo anche io. Ti invito a venire a leggere il nostro blog tra.anime e se tu vuoi ti invito ad unirti a noi ne sarei tanto felice. Permettimi di abbracciarti fortissimo insieme a Gesù, a Maria e allo Spirito Santo. Ti voglio bene. Ciao. Vincenza

  16. L’amore non deve implorare e nemmeno pretendere,
    l’amore deve avere la forza di diventare certezza dentro di sé.
    Allora non è più trascinato, ma trascina.” (H. Hesse) Baci Manu

  17. ah no, il vichingo mica è maremmano!
    e i gatti sono naturalmente curiosissimi, ma, in quanto gatti, cercando di fare finta di nulla… è solo per puro caso che, se stai leggendo un giornale, si depositano proprio sulla pagina che stai leggendo!

  18. Scusa non avevo capito. In nessun rapporto. Mi piaccioni i suoi quadri. Mi piace come deforma le donne esaltandone la bellezza al di la’ degli schemi imposti. Inquadra la vita come cerco di fare io, nel mio piccolo. Risposta esauriente? ( ma tu credevi che io fossi una cicciona o una anoressica?)

  19. A Natale bisogna essere + buoni, se ti fregano il posto x la macchina, ricordati che è Natale, non rigargli la fiancata con la chiave……… . INCIDIGLI: ” BUONE FESTE!!” tantissimi auguri, baci Manu

  20. Il sapere gratifica l’ego, la saggezza sorge al tramontare dell’ego.
    felicita’ per te i i tuoi cari……al mondo..
    il mio augurio per te….buona feste e buona vita.

  21. uhm… stavi pulendo il commento ed è partito un colpo?
    grazie per gli auguri allora!
    Io il Natale lo passo quassù a Bath, del resto ero (e sono) davvero esausta, visto che iersera, più che addormentarmi sono svenuta nel letto, colla mano ancora sul telefono, e ho ripreso conoscenza solo ora, ma temo che, dopo una favolosa colazione (niente paura, non ho cucinato: era tutto già pronto solo da scaldare in micro!) me ne tornerò a letto a dormire… ho tante ore di sonno arretrato…
    Baci e buon Natale anche a te!

  22. Mio caro amico, la ricerca è una cosa molto bella…è bella anche la conoscenza piu’ approfondita di una persona. Ma questo può avvenire solamente con la pazienza, l’attesa e l’amore. Cosa posso dirti di me? Sono una donna di 39 anni madre di quattro figli. Studio teologia e amo profondamente Gesù. Ma non lo amo di un amore astratto…lo amo davvero come se fosse un uomo vero. Mi impegno giornalmente a fare la Sua volontà, anche se non sempre riesco ad essere come dovrei. Ma nel mio cuore c’è tanto desiderio di perfezione e mi impegno tanto nel tentare di diventarlo. Il mio piu’ grande desiderio e di diventare santa. Vedi? ora conosci qualcosa di piu’ di me…piano piano…conosce rai qualcosa in piu’ come io spero di conoscere te. Con l’augurio che il Santo Natale ti porti, fra i doni sotto l’albero, infinita serenità. Buon Natale a te e a tutti i tuoi cari. Vincenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *