PLUTONE

Diabolico punto lontano,
inutile meta che cerchi la luce,
il tuo nome inganna,
Plutone: sei ghiaccio!
Fossi unico!… Invece
hai bisogno d’amore,
non stancarti a cercare…
Un’istituzione semplice
lavando ignoranza, creerebbe un Uomo:
grande cosa per tutti!
Farebbe parlare,
conoscere il mondo;
spiegando fenomeni
quanta gente ha insegnato!
Agglomerati di fogli da scrutare
sprigionano cultura mostrale;
tra gli impianti originali,
laboratori santificati,
teoriche sale,
esperienze immaginarie…
tutto un mitico gioco
nasconde l’identità
della tua amante, Plutone.
Sarebbe Pubblica Istruzione,
lo dice una scritta nel marmo.
plutone, diabolico, ghiaccio, ignoranza, mostrale, laboratori, esperienze, marmo, scuola, pubblica istruzione

      Suppongo che da sempre gli studenti abbiano contestato in modo più o meno veemente l’istituzione scolastica, con apoteosi storica nel Sessantotto. Ciò accade soprattutto perché in passato il Ministero della Pubblica Istruzione veniva affidato a politici conservatori e fuori dal tempo, più recentemente da improvvisatori, pasticcioni o emeriti ignoranti.
     Ancora oggi (a parte la discesa in campo degli asini e lo smantellamento della scuola pubblica, privata di risorse) l’attività didattica perde di vista che lo scopo della Scuola è educare ed istruire e non una funzione punitiva dello spirito giovanile.
     Brano scritto a diciassette anni, quando definivo la situazione della scuola “disastrosa” e “Questa istituzione sta perdendo valore col tempo ed è come Plutone, lontana, buia, fredda”. Figuriamoci ora!
     In origine il brano aveva come sottotitolo, appunto, “Scuola”. Rispetto all’originale ha subito dei tagli a versi da me giudicati eccessivi, retorici e in parte non più condivisi.
     Dopo il terzultimo verso c’era questo testo:
Deciso la soglia ho varcato./ Sarà un’eccezione vedere imparare/ i ragni e la muffa:/ hanno diritto anche loro./
Tra baldoria e silenzi/ dei ragazzi e un signore/ si stanno a guardare./
     Alla fine c’erano questi versi:
Finita l’ardua scalata/ avrò un foglio di carta/ e starò senza mangiare:/ ho solo perduto del tempo./
Non bisogna mentire/ “cari” governanti./ Plutone, lei potrebbe morire./
(III – 7.12 Sestu)

PLUTONEultima modifica: 2006-02-05T00:45:00+01:00da thewasteland
Reposta per primo quest’articolo

34 pensieri su “PLUTONE

  1. ciaooooo!!!!
    purtroppo non sono un medico……… non ancora, perlomeno!!! studio medicina e quindi ero al policlinico per fare dei tirocini professionalizz anti!!! 🙂
    come stai?? che combini?

  2. Ciao!! Come stai? Scusa la mia poca presenza, leggo sempre i commenti ma non ho tempo nemmeno per scrivere un saluto decente….perc hè Sanremo è Sanremo…e mi tocca lavorarci 20 giorni prima delle serate tv. Un abbraccio. Aderisco alla giornata di sciopero dai blog del 14 febbraio per manifestare il dissenso verso questa piattaforma dove i blog spariscono senza che ai “responsabili ” interessi minimamente. Inoltre chiedo a tutti di manifestare al blog della redazione che sarebbe ora trovassero una soluzione per fermare il virus “carima enterprise limited-NETVISI ON” che si sta propagando a macchia d’olio, rendendo impossibile accedere ai blog senza impallare ogni volta il pc.. Manu/Anake

  3. Ieri pomeriggio i blog sono stati tutti cancellati… poi dopo tanta paura e mail di protesta la maggior parte sono stati “restituiti”, comunque non tutti.. E non mi pare una cosa molto giusta! Da qui la giornata di sciopero… Avevo intuito il significato di sflanellare, sinceramente non ne sapevo la provenienza nè l’etimologia, ma per il resto ho voluto punzecchiarti un pochetto ^__= Ciaooo!

  4. Sono supervisore per il nord-est, responsabile delle operazioni di voto delle giurie popolari demoskopiche per la sede Rai di Venezia, non sono dipendente Rai, ma libero professionista, e come consulente lavoro per alcuni importanti Istituti di Ricerche sociali e di mercato.
    Devo selezionare e briffare le persone che faranno materialmente il lavoro, mandare i dati alla sede Ipsos di Milano in pochi minuti, seguire il tutto fra un notaio e il direttore Rai 3, un bel lavoro ed anche una soddisfazione che sia affidato a me. Ci tengo particolarmente . Il tutto si svolge solitamente a palazzo Labia: la sede della Rai di Venezia, tranne quest’anno che è in ristrutturazion e essendo un meraviglioso palazzo antichissimo con opere d’arte anche del Tiepolo, e del Canaletto…qui ndi saremo nella città di Mestre, in una sala convegni di un mega hotel a 5 stelle…più me…fanno 6. Bacio Manu

  5. Grazie degli apprezzamenti.. ma alla fine è una faticaccia però si dai…mi piace molto. Diretto re della Ipsos, l’Istituto di ricerca a cui è affidato questo lavoro dalla Rai, è Pagnoncelli, che prima era in Abacus…non se per caso hai visto Ballarò il 14 u.s. c’era lui in diretta dalla Ipsos (mentre io stavo tornando da Milano in treno). Comunque Pagnoncelli era sempre da Costanzo a Buona Domenica quando era in Abacus un paio d’annio fa, anche meno. Conosco tutti questi signori ci lavoro spessissimo. Non faranno colllegamenti con le giurie popolari, solo con la sede di Milano dove vengono convogliati tutti i voti delle 20 giurie d’Italia. Non mi vedi nemmeno questa volta!!!!
    Un bacione venexiano. manu

  6. il blog non ha subito scossoni, tutto a posto, capita che succedano cose, mentre si dorme, mi hai dato il la, vuoi che non lo colga? sai bene che….chi dorme non piglia pesci!!!! sorrido e ti auguro buona serata Claudia

  7. Ciao^_^il mio blog è resuscitato! x fortuna virgilio si è impietosito e me lo ha restituito:P non è successo solo a me ma a un bel pò di blog! mi hanno tenuta sulle spine! kiss kiss caro Angel

  8. No, niente pesci in faccia, intendevo dire che ti sei dormito l’evento dell’oscuramen to del blog!!! Rido e ti metto in guardia, non prendere fischi per fiaschi, ma sono convinta che…non tutto il male viene per nuocere!!!! Meglio una bella dormita, che assistere a questo misero spettacolo di malservizio!!!! Un saluto e buona serata Claudia :-))))))

  9. Il sondaggio l’ho messo da parte sia per via delle notizie della cassazione che mi hanno fatto abbastanza incavolare, sia per lo studio.. a proposito oggi esame di storia della filosofia contemporanea.. 30 ^__^ sono stanchissima ma contenta del risultato.. chissà magari in questi giorni se ho tempo pubblico i risultati del sondaggio, che non è andato benissimo, saranno tutti così timidi questi blogger? O forse preferiscono fare che dire.. un bacio!

  10. Lo faccio da un po’ di tempo, dopo i vari oscuramenti, preferisco questo alla migrazione su altre piazze, d’altra parte chi lascia la via vecchia per la nuova…..quind i continuo a starmene qui e a reparare cd!!! acc! anche a rima stavolta! un saluto e buon we Claudia

Rispondi a eternita79 Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *